Windows 8 Release Preview VS Windows 7, primi benchmark

Con l’uscita di Windows 8 Release Preview era lecito aspettarsi dei benchmark che misurassero le prestazioni del nuovo sistema operativo Microsoft con il suo predecessore, e infatti eccoli. Il sito ZDNet ha scaricato l’ultima release pubblica di Windows 8 (x64) e l’ha sottoposta a numerosi test relativi a tempi di avvio, performance grafiche e tempi di calcolo confrontando i rullati ottenuti con quelli di Windows 7 e Windows 8 Consumer Preview.

Per realizzare il test è stato utilizzato un PC con processore Intel Core i7-2600K, 4GB di RAM DDR3, GPU GeForce GTX 560, motherboard GIGABYTE GA-Z77MX-D3H ed hard disk Western Digital Caviar Black WD1002FAEX da 1TB. Trovate i grafici con tutti i risultati qui di seguito. Chissà se vi sorprenderanno.

Tempi di avvio

I secondi necessari al sistema operativo per accedere alla schermata di logon e visualizzare il desktop (minore è meglio).

Conversione audio

Il tempo impiegato dal PC per convertire file WAV in MP3 usando iTunes (minore è meglio).

Conversione video

Il tempo impiegato dal PC per convertire un DVD in un video MP4 usando Handbrake (minore è meglio).

PCMark 7

Uno dei tool di benchmark per antonomasia, misura le prestazioni di CPU, HDD, SSD, RAM e scheda grafica (maggiore è meglio).

 

3DMark 11

Altro popolare tool di benchmark che serve a misurare le prestazioni grafiche durante l’esecuzione di videogame (maggiore è meglio).

FurMark

Uno strumento di benchmark che permette di effettuare stress test molto duri su VGA e GPU (maggiore è meglio).

Cinebench 11.5

Tool di benchmark per misurare le prestazioni di CPU e GPU (maggiore è meglio).

Heaven 3.0

Misura le prestazioni delle GPU DirectX 11 attraverso il motore UNIGINE (maggiore è meglio).

Alien vs Predator

Un test effettuato con il tool di benchmark incluso nel gioco Alien vs Predator. 1920×1080 con DirectX abilitate (maggiore è meglio).

Le prime impressioni di chi ha provato Windows Release Preview dicendo che il sistema sembra più snello e reattivo di Windows 7 non sono mendaci. Il nuovo OS di Microsoft si è rilevato più veloce del suo predecessore su più campi ed anche le performance grafiche, che non sono ancora supportate da driver affinati, sono migliori delle aspettative. Good job, Microsoft!

[via]

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: